Ecco le benemerenze civiche assegnate ai cunardesi nel 2015

IMG_4642
Questa mattina, presso la sala consiliare del Comune di Cunardo, si è svolta la cerimonia di consegna delle Benemerenze civiche 2015. Sono stati infatti premiati i cittadini, le associazioni e i gruppi che si sono distinti durante l’anno con opere concrete nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, del lavoro, della scuola, dello sport, con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico.

Da alcuni anni come Amministrazione comunale abbiamo voluto istituire ufficialmente le “Benemerenze civiche” perché proprio in questi momenti di difficoltà e di crisi socio-economica c’è bisogno di rendere merito a chi si impegna con passione e gratuità per la nostra comunità e a chi con i propri risultati porta prestigio al nome di Cunardo.

Qui sotto trovate tutti i premiati. E’ un elenco lungo, che ripercorre anni di storia della nostra comunità. Ci ricorda che dobbiamo ringraziare chi ci ha preceduto nel cammino e ci trasmette speranza e fiducia nei cunardesi di domani.

PREMIO CUNARDO

Vincenzo Alfieri
Quarant’anni fa Vincenzo Alfieri iniziava a svolgere il ruolo di amministratore pubblico nel Comune di Cunardo, che aveva scelto come suo paese d’adozione dopo esserne stato segretario comunale.
Nel corso di vari mandati amministrativi ha ricoperto incarichi di responsabilità mettendo sempre in luce doti di equilibrio e di grande competenza. L’Amministrazione comunale è lieta di conferirgli il Premio Cunardo 2015 quale riconoscimento per il servizio svolto a favore della nostra comunità.

Corale parrocchiale
La Corale parrocchiale, attualmente diretta da Donatella Caldarone, dava inizio alla sua attività nella notte di Natale del 1980 su iniziativa di Suor Maria Raffaella. Da allora ha sempre assicurato la sua presenza nei momenti più significativi della vita della nostra parrocchia con canti in italiano, latino e inglese, anche a più voci.  L’Amministrazione comunale, facendosi interprete dei sentimenti di riconoscenza della comunità cunardese è lieta di conferire alla Corale parrocchiale il Premio Cunardo 2015 in occasione dei suoi 35 anni di attività.

Gruppo di Protezione Civile
Il gruppo di Protezione Civile di Cunardo è stato il primo a costituirsi nella nostra zona per iniziativa di cittadini sensibili al tema della sicurezza e della salvaguardia del territorio. L’idea, proposta da alcuni amministratori pubblici, aveva trovato subito adesioni fra la popolazione: si era così costituito il primo gruppo di volontari che nel tempo si è specializzato in vari settori di intervento. In occasione del 20° anniversario di fondazione l’Amministrazione comunale si onora di assegnare il Premio Cunardo 2015.

MENZIONI CIVICHE

Luigia Giossi
Il novantesimo compleanno offre l’occasione all’Amministrazione comunale di rivolgere a Luigia Giossi, oltre alle felicitazioni per il traguardo raggiunto, anche un grande grazie per l’umile ma prezioso servizio prestato alla comunità per un lungo arco di tempo (1971 – 2010) nel corso del quale il fratello svolgeva il ministero sacerdotale nella nostra parrocchia.

Eugenio Gant
A conclusione del suo mandato ventennale come presidente della scuola materna paritaria di Cunardo, l’Amministrazione comunale intende esprimere ad Eugenio Gant la sua gratitudine per quanto ha fatto in questi anni a sostegno di una delle associazioni più amate dai cunardesi grazie al fondamentale ruolo educativo che svolge a favore dell’infanzia.

Luca Speroni
L’Amministrazione comunale si complimenta con Luca Speroni per gli eccellenti risultati sportivi conseguiti nella stagione 2014/2015 a livello regionale e nazionale con la maglia dello Sci Club Cunardo e si augura che, anche nelle prossime stagioni,  possa ottenere grandi soddisfazioni nello sci di fondo ed essere un esempio per gli altri giovani.

Gaetano Belli
L’Amministrazione comunale si congratula con Gaetano Belli per aver garantito, con la sua pasticceria, la continuità di una storica attività artigianale cunardese, producendo e diffondendo prodotti tipici della nostra tradizione, indissolubilmente legati al patrimonio culturale che si tramanda attraverso i tempi e all’identità della nostra comunità.

Mario Bacilieri
L’Amministrazione comunale si congratula con il cunardese Mario Bacilieri  per i prestigiosi riconoscimenti ottenuti dalle sue creazioni artigianali di pasticceria, l’ultimo dei quali ricevuto per il panettone. La particolare attenzione e la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità del nostro territorio contraddistinguono e rendono unica la sua produzione.

Premio dell’Amministrazione Comunale a Federico Morlacchi
A nome dell’intero paese, l’Amministrazione comunale di Cunardo esprime la propria soddisfazione e il proprio orgoglio per i prestigiosi risultati agonistici ottenuti da Federico, in particolare per il titolo mondiale e i tre argenti ottenuti ai Campionati Mondiali di nuoto paralimpico  che si sono svolti dal 13 al 19 luglio 2015 a Glasgow (GBR).

Annunci

Rendiconto del primo anno in Provincia

Slides conferenza-001Martedì 22 dicembre l’amministrazione provinciale ha presentato il suo rendiconto periodico di mandato a poco più di un anno dal suo insediamento. A questo link trovate le slides illustrate alla stampa.
Come sapete sono stati mesi non semplici, dovuti ad una riforma non ancora completata e al pesante disavanzo che abbiamo scoperto nei bilanci dell’ente. In questa situazione non ci siamo però limitati a lottare per la sopravvivenza, aiutati dalla Corte dei Conti, ma abbiamo provato a mettere in campo tutte le risorse economiche ed umane a nostra disposizione per iniziare a costruire quello che la legge 56/2014 e la riforma costituzionale in approvazione alle Camere definiscono nuovo “ente di area vasta”.
Nonostante i tagli drastici alla spesa che abbiamo dovuto effettuare sono molti i risultati ottenuti, alcuni dei quali “storici” per il nostro territorio. Servizi ai Comuni, ambiente, cultura, sicurezza delle scuole e delle strade provinciali sono i settori nei quali siamo riusciti ad incidere maggiormente.

Continua a leggere

Newsletter amministratori, 19 dicembre 2015

newsletter
I SINDACI APPROVANO IL BILANCIO DELLA PROVINCIA
Venerdì 11 dicembre si è svolta l’assemblea dei Sindaci della provincia di Varese con all’ordine del giorno il parere sul bilancio della Provincia di Varese. Lega Nord e Forza Italia, che hanno tentato in questi mesi di nascondere il grave disavanzo di bilancio che hanno lasciato in eredità a Villa Recalcati, avevano chiesto ai Sindaci di bocciare il bilancio. Risultato: 100 sindaci presenti: 72 favorevoli al bilancio, 5 astenuti, 11 contrari e 12 non hanno partecipato al voto. Numeri che parlano più di ogni polemica. E’ stata premiata la scelta dell’amministrazione Vincenzi di non nascondere la polvere sotto i tappeti e di aver portato subito alla Corte dei Conti i numeri e i dati che destavano preoccupazioni.
Nel bilancio approvato poi definitivamente dal Consiglio provinciale, lunedì 14 dicembre, è contenuto anche il piano di rientro del disavanzo, ora la parola passa alla magistratura contabile. Confidiamo che l’opera di risanamento possa procedere per garantire la continuità dei servizi fondamentali a Comuni e cittadini.

EDILIZIA SCOLASTICA: IL GOVERNO FINANZIA MONITORAGGI PER 98 SCUOLE DELLA PROVINCIA DI VARESE
Il Ministro Giannini ha firmato il Decreto che approva le graduatorie regionali per l’avvio delle indagini diagnostiche sui solai e i controsoffitti previste dalla legge “La Buona Scuola” n. 107/2015. Per la Provincia di Varese saranno finanziati monitoraggi per 98 scuole tra elementari, medie e superiori per un totale di 351.756 euro.
I 29 Comuni che hanno ottenuto il finanziamento hanno tempo per affidare gli incarichi per le indagini diagnostiche fino al 31 gennaio 2016.
A questo link tutte le informazioni e i contributi scuola per scuola.

Continua a leggere

Alptransit: firmato l’accordo, via 15 passaggi a livello sulla linea Bellinzona – Luino – Gallarate

passaggi a livelloIeri a Palazzo Lombardia è stato firmato l’accordo sull’Alptransit tra Regione Lombardia, Provincia di Varese e Rfi, che permetterà di realizzare sul nostro territorio opere di mitigazione ambientale e viabilistiche per un importo di 30 milioni e 300 mila euro (finanziati da Ferrovie e Regione) lungo la linea Bellinzona-Luino-Gallarate.

È questo un grande risultato frutto di un lavoro importante di Provincia di Varese che, nel ruolo di Ente capofila, è riuscita a raccogliere e coordinare tutte le istanze dei Comuni interessati e attraversati da Alptransit. Grazie a questo accordo, oltre all’installazione di barriere fonoassorbenti nei pressi dei centri abitati, saranno eliminati ben 15 passaggi a livello tramite opere di adeguamento della viabilità (sottopassi e cavalcavia) nei Comuni di Laveno Mombello, di Luino, di Sangiano (paese “chiuso” tra le due linee, con ben sei PL, di cui tre saranno soppressi), di Maccagno, di Taino, di Ispra e di Angera. La conclusione lavori e’ prevista entro il 2022.

Nei mesi scorsi, infatti, è stato elaborato un documento condiviso, in cui sono stati individuati precisi interventi di mitigazione e altri funzionali a eliminare i passaggi a livello a raso e le relative priorità delle opere. Sulla base di quel documento si sono poi svolti una serie di incontri programmatici in Regione, che hanno portato all’elaborazione di questo accordo tra Regione, Provincia di Varese e Rfi, relativo alla realizzazione dei primi interventi prioritari.

È un accordo storico per il nostro territorio. Come Provincia continua il nostro impegno a fianco dei Comuni per arrivare ad intervenire sugli altri 20 passaggi a livello presenti lungo la linea e non interessati da questa prima fasi di interventi.

In distribuzione nelle scuole della Provincia la guida per gli alunni di terza media

scuola media

È in distribuzione nelle 130 scuole medie della nostra provincia – statali e paritarie – l’edizione aggiornata della “Guida PerCorsi – istruzione e formazione dopo la terza media in provincia di Varese”.

Il prezioso volumetto, destinato a ciascun studente che frequenta il terzo anno della scuola secondaria di primo grado e alla sua famiglia, presenta l’intera offerta di Istruzione e di Formazione degli Istituti superiori e dei Centri di formazione professionale per l’anno scolastico 2016-2017. Abbiamo varato un piano dell’offerta formativa molto importante, i nostri ragazzi potranno valutare tra oltre 200 indirizzi e fare la scelta migliore seguendo anche i loro sogni e le loro ambizioni. Quello fatto dagli uffici della Provincia è stato un lavoro minuzioso  e in fase di elaborazione abbiamo mantenuto un costante dialogo con le istituzioni scolastiche presenti nel nostro territorio per arrivare a modulare un’offerta formativa di grande qualità in grado di rispettare le esigenze del mondo del lavoro, ma anche le richieste dei dirigenti scolastici e degli alunni.
Continua a leggere

Newsletter amministratori, 6 dicembre 2015

newsletterBANDO PROGETTI DI SICUREZZA URBANA ANNO 2016
Regione Lombardia ha approvato criteri e modalità di assegnazione dei cofinanziamenti a favore di Comuni, Unioni di Comuni e Comunità Montane per la realizzazione di progetti di sicurezza urbana concernenti sistemi di videosorveglianza, dotazioni tecnico/strumentali e autoveicoli della polizia locale. A breve sarà pubblicato il bando attuativo, è importante quindi prepararsi in anticipo conoscendo già i criteri.
Per l’anno 2016 la Regione ha previsto due lotti di cofinanziamento: uno destinato ai progetti per la  realizzazione, l’implementazione e la sostituzione di sistemi di videosorveglianza esistenti e l’altro destinato all’acquisto di dotazioni tecnico/strumentali e al rinnovo e incremento del parco autoveicoli della polizia locale.
A questo link la delibera con i criteri approvati.

VENERDÌ ASSEMBLEA DEI SINDACI PER PARERE SU BILANCIO PROVINCIA DI VARESE
E’ stata convocata per venerdì 11 dicembre, alle ore 18.00 a Varese presso Villa Recalcati, l’Assemblea dei Sindaci della Provincia di Varese per votare il parere al bilancio provinciale. Nelle scorse settimane si sono tenuti gli incontri preparatori con i Sindaci, divisi per fasce di popolazione. Mercoledì 9 alle 18.00 in Provincia si terrà un ulteriore assemblea informativa aperta si Sindaci e infine venerdì si voterà il parere. Si tratta di un parere obbligatorio ma non vincolante, rimane però un passaggio importante per la vita della nostra Provincia soprattutto alla luce del grande lavoro fatto in questi mesi per evitare il dissesto e salvare l’ente.
Vi ricordo che il bilancio contiene anche il piano di riequilibrio che sarà sottoposto alla Corte dei conti per il pronunciamento finale.

SANTA CATERINA DEL SASSO APERTA ALLE SCUOLE
La scuola “fuori dalla scuola” e in uno dei luoghi più suggestivi della nostra provincia: Santa Caterina del Sasso. Dalla scorsa settimana è infatti possibile per tutte le scuole usufruire delle strutture nel complesso dell’Eremo per giornate di formazione residenziale. A disposizione di insegnanti e studenti le stanze attrezzate alle cascine del Quiquio, le sale per le attività presso l’adiacente Villa Bassetti e il ristoro gestito dalla Strada dei Sapori.
Si tratta di un progetto innovativo, reso possibile dalla partnership tra Provincia di Varese, Agenzia Formativa e Strada dei Sapori (soggetto che raccoglie Comuni, Comunità Montane, produttori agricoli e associazioni).
A inaugurare questa esperienza sono stati i ragazzi dell’ITE Tosi di Busto Arsizio che hanno soggiornato tre giorni a Santa Caterina e al ristoro hanno inoltre potuto degustare i prodotti tipici dei produttori del nostro territorio.
Per informazioni e/o prenotazioni rivolgersi alla Strada dei Sapori Tel. +39 0332 991001 / +39 345 3963140, mail info@stradasaporivallivaresine.it

Continua a leggere

Natale a Cunardo

locandinaSi avvicinano le feste e a Cunardo quest’anno abbiamo voluto fare le cose in grande. Un calendario ricchissimo, un mese di luci, canzoni, dolci e auguri. Un grande e sincero grazie a tutte le associazioni e a tutti coloro che si impegnano per rendere questi momenti speciali per grandi e piccini.

SABATO 5
Alle ore 15.00 presso la Sala Civica, Assogen propone il laboratorio creativo-ecologico per bambini e ragazzi per creare decorazioni per l’albero di Natale. Alle 16.30 merenda con pane e Nutella per tutti.

LUNEDÌ 7
Alle ore 18.00 presso la Terrazza della Filanda, Pro Loco e Assogen organizzano l’accensione dell’albero di Natale adornato dalle decorazioni di bambini e ragazzi, si festeggia con vin brulè e the caldo. Sempre in serata verranno accesi anche il presepe di luci alla chiesetta e la stella cometa sul monte Penegra.

MARTEDÌ 8
Al termine della S.Messa delle 10.30 per la Festa dell’Immacolata, vi aspettano le “Api operaie”, mamme volontarie della Scuola Materna di Cunardo, con il mercatino di Natale, ovvero con la vendita di torte e splendidi oggetti natalizi realizzati da loro stesse. Inoltre the caldo e pozzo di S.Patrizio per i più piccoli. Tutto il ricavato andrà alla Scuola Materna.
Nel pomeriggio si terrà la tradizionale “Festa dei salami” organizzata dal Gruppo Alpini di Cunardo presso la loro sede in via Roma.

SABATO 12
La Protezione Civile organizza la 9^ escursione notturna alla Stella Cometa posta sulla sommità del monte Penegra. Ritrovo ore 20.30 in Via Roma davanti alla sede della Protezione Civile. L’escursione si terrà anche in caso di neve.
Da sabato 12 a domenica 13 la Biblioteca comunale di Cunardo organizza la gita ai mercatini di Natale sul lago di Costanza e al Castello di Neuschwanstein.

DOMENICA 13
Alle ore 20.30 presso la chiesetta: concerto natalizio con il coro Monte Penegra, la corale della parrocchia “M. Kolbe” di Varese e il coro degli alunni delle classi quinte della scuola elementare di Cunardo.

GIOVEDÌ 17
Alle ore 14,30, presso il Teatro Parrocchiale, recita di Natale della Scuola Materna. A fine recita merenda insieme e scambio di auguri.

SABATO 19
– dalle ore 9.00 presso la palestra dell’Istituto comprensivo Vaccarossi la Festa della scuola con le recite natalizie delle classi della scuola primaria e il concerto delle scuola secondaria. A seguire, alle 11.15, si terrà il primo concerto dell’Orchestra degli alunni del nuovo indirizzo musicale (1^ A e 1^ B scuola secondaria). Ore 12.45 polentata per tutti (offerta libera).
– alle ore 16.00 concerto natalizio presso la clinica “Le Terrazze” del coro delle classi quinte della scuola elementare di Cunardo. Al termine del concerto il coro canterà anche per le vie del paese.
– alle ore 20.30 presso il Teatro Parrocchiale, la Nuova filodrammatica cunardese in collaborazione con Assogen, I Tencitt e la Corale parrocchiale presenta lo spettacolo “Aspettando il Natale – parole e musica”.

DOMENICA 20
Dalle ore 15.00 la Pro Loco organizza il “Presepe vivente” presso il parco Formentano. Stand gastronomici natalizi e bancarelle delle associazioni.

GIOVEDÌ 24
Al termine della S. Messa di mezzanotte il Gruppo Alpini offre il vin brulè sul sagrato della chiesa parrocchiale per scambiarci insieme gli auguri.

GIOVEDÌ 31
Alle ore 11.00 presso il Municipio di Cunardo si terrà la cerimonia di assegnazione delle “Benemerenze civiche” e il brindisi di fine anno.

SABATO 2 GENNAIO
Partenza dei coscritti del 1997 per il “Viaggio della memoria 2016”. Destinazione del viaggio organizzato dall’amministrazione comunale la città di Cracovia in Polonia.

MERCOLEDÌ 6 GENNAIO
Dalle ore 14.00 il SOS Tre Valli organizza la Festa della Befana presso la palestra dell’Istituto comprensivo Vaccarossi.

Decisa l’offerta formativa in Provincia di Varese per il prossimo anno scolastico

prealpina2
La Provincia di Varese ha definito il piano dell’offerta formativa delle 32 Scuole Statali e dei 22 Centri di Formazione Professionale per l’anno scolastico 2016/2017.
Sommando i corsi realizzati dalle 54 sedi formative si contano ben 243 indirizzi: di questi, 210 sono corsi diurni, 27 serali e 6 corsi specificamente dedicati ad allievi disabili. Più in particolare, le scuole statali oggi erogano 57 percorsi liceali, 97 indirizzi di istruzione tecnica (15 dei quali serali), 38 di istruzione professionale quinquennale (di cui 5 serali) e 28 corsi triennali di istruzione e formazione professionale (6 dei quali serali). I CFP erogano ben 69 corsi triennali di istruzione e formazione professionale, 6 dei quali “personalizzati” per allievi disabili.
Prima delle vacanze a tutti i 9.000 studenti che frequentano la terza media sarà distribuita la guida “Percorsi” con tutte le informazioni sulle scuole e sui corsi per il prossimo anno scolastico.

Continua a leggere