Il futuro delle Province? Dimmi la tua!

lombardiaIl web oggi permette di sperimentare nuovi metodi di partecipazione e di coinvolgimento. Il Partito Democratico della provincia di Varese ha deciso di utilizzare il portale “PDì la tua”, ideato dal partito regionale, per ascoltare e confrontarsi in maniera aperta con iscritti, elettori ed amministratori locali. La prima consultazione indetta riguarda un tema istituzionale che coinvolge direttamente Sindaci, assessori e consiglieri comunali: “Province, quale futuro?”. Cinque domande su competenze, sistema elettorale, numero e aree omogenee per iniziare a costruire in maniera condivisa una proposta di riordino degli enti di “area vasta” che parta dal territorio. Per poter partecipare basta registrarsi sul sito http://pdlatua.it/ e accedere alla consultazione “Province, quale futuro?”, sarà possibile partecipare fino a lunedì 12 giugno. I risultati saranno utili per la discussione sul territorio e saranno consegnati ai parlamentari.

BREVE NOTA
Il tema del futuro delle Province è diventato urgente all’indomani dell’esito del referendum del 4 dicembre. In Provincia di Varese ancor di più alla luce del pesante dissesto finanziario ereditato che ci ha costretto a varare un pesante piano di riequilibrio che condiziona l’attività dell’ente. La legge che attualmente norma il funzionamento delle province è la legge Delrio del 2014 che ha introdotto il concetto di Ente di area vasta di secondo livello. Questa legge aveva però carattere sostanzialmente transitorio in attesa dell’approvazione della riforma costituzionale. Oggi si rende quindi necessario un intervento del Parlamento per dare stabilità istituzionale e finanziaria a questi enti che gestiscono molti servizi per Comuni e cittadini, nel caso della Provincia di Varese per quasi un milione di abitanti.
Annunci