La firma della Via Francisca

francisca2
E’ stato firmato questa mattina a Palazzo Branda Castiglioni di Castiglione Olona il Protocollo di collaborazione per la costituzione e la valorizzazione della Via Francisca del Lucomagno, cammino che dalla Svizzera, attraversa per intero la Provincia di Varese per poi giungere a Pavia e collegarsi con la Via Francigena. Il progetto coinvolge 49 Enti, tra cui Regione, Provincia di Varese, i Comuni attraversati dal cammino, la Comunità Montana del Piambello, i Parchi Campo dei Fiori e Alto Milanese e il Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi. Alla firma del protocollo, oltre a molti Sindaci e amministratori locali coinvolti, i rappresentanti del Parco Campo dei Fiori, della Comunità Montana del Piambello, del Parco AltoMilanese, Adelaide Trezzini dell’Associazione internazionale Vie Francigene, erano presenti per la Provincia il sottoscritto, Cristina Riva e il vicepresidente Magrini, l’Assessore regionale Francesca Brianza e il Consigliere regionale Alessandro Alfieri.

La firma del protocollo è stata anche l’occasione per presentare le prime iniziative concrete finalizzate a promuovere il cammino, organizzate da Provincia di Varese in collaborazione con gli enti coinvolti al progetto e che partiranno già sabato 23 e domenica 24 settembre lungo le prime due tappe del tracciato che attraversa il nostro territorio.

In questo progetto ci abbiamo creduto fin dall’inizio. La Via Francisca del Lucomagno valorizza molte delle nostre bellezze e lungo il tracciato si potranno vedere beni del Patrimonio Unesco e altri di proprietà dell’amministrazione pubblica. Il cammino ci permette di riscoprire il ruolo geografico della nostra provincia come “ponte” con l’Europa, ma anche di richiamare, dal punto di vista culturale, quella che è la storia del nostro territorio. Abbiamo tracciato una strada e ora non ci resta che percorrerla tutti insieme.

https://view.vzaar.com/11644372/player

Annunci